Coop a Campotosto

Tanto tempo fa, quando eravamo primitivi, senza carta d’identità e telefonini, la vita era dura. Dovevi fare di tutto: cacciare, costruire un rifugio, trovare da mangiare, non essere trovato e mangiato. Insomma, non era bello. Tra l’altro non era ancora stato inventato SKY, Gerry Scotti e Maria De Filippi, e la gente (per non rompersi le palle) era costretta a vedersi tutti i giorni e parlarsi dal vivo (non su facebook come facciamo oggi). Pensa che primitivi! Ma come facevano a vivere senza tv, calcio, uffici postali, traffico, cibo avvelenato, medicine… mah! Ma infatti vivevano poco, poverini. Massimo 40 anni, se gli andava bene.

Avevano solo una cosa in più rispetto a noi oggi.
La libertà.

Un “primitivo” lavorava quanto gli bastava per sostenere se stesso. Oggi (che ti piaccia o no) molti di noi lavorano più di quello che gli basterebbe per se stesso. Se lavori sotto padrone (qualsiasi sia la tua paga) stai lavorando più di quanto vieni pagato. Se il tuo padrone ti pagasse quanto veramente gli produci, chiuderebbe l’attività.

Tutta questa ricchezza di questo surplus (come viene chiamato) di lavoro in più generato della classe più povera, serve a mantenere in un modo o nell’altro le classi più ricche che, non so se c’hai fatto caso ma, lavorano un po meno di te.

– Ora stai calmo, Neo. Mi aspettavo questa tua reazione di rifiuto. Hai bisogno di riposare un po. Interrompi la lettura ora. Ricominceremo più tardi.
– No, NOOOO! rimettimi dentro! rivoglio Gerry, rivoglio Maria! Il surplus te lo devi ficc SPAWADRRAHAAMMEEEEE!!!
– Ora tu dormirai per 48 ore e non romperai più i coglioni.
– Morpheus, a proposito di coglioni.. quelle erano le palle. Me sa che non se risveja più questo.
– Tank, so quello che faccio.

Quindi quale sarebbe la soluzione? Torniamo a fare i primitivi? Eh, magari. Neanche quella è più un opzione per te, povero schiavo. La tua scelta è solo destra o sinistra, perché non ti sei mai sforzato per cercare un’alternativa.

Volevo parlarti di una possibile alternativa lavorativa al nord della Spagna che sembra strutturata in modo un po più umano, ma a chi cazzo lo dico? Sto parlando da solo qui.

Se qualcuno volesse approfondire, discutere… non abbiate paura, non vi mangio. Nemmeno io ho tutte le idee chiare ancora. Cerco solo di capire come uscire da questo schifo. Il video (sopra) l’ho fatto per un amico (Amerigo). Gli stavo spiegando quello che avevo capito del concetto di surplus e di una possibile alternativa a quello che ci offrono oggi. Nel video dico tante inesattezze, serve solo come spunto.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s