Meno di un Cane


Roma – 14 Aprile, 2016

Oggi abbiamo cani che vivono al calduccio e mangiano tutti i giorni carne, e gente che vive fuori e mangia se trova qualcosa. Se non bastasse, odiamo queste persone perché ci portano via il lavoro (che non vogliamo più fare) e ci rubano (la spazzatura). In Ruwanda – non molto tempo fa – attraverso i media fecero la stessa cosa: I ricchi per paura che l’intero popolo gli si rivoltasse contro, dicevano ad una parte della popolazione di odiare l’altra (dividi et impera). Veniva detto a loro costantemente attraverso la radio che il loro problema era questa minoranza. Dicevano che i tutsi sono da considerare peggio degli animali e andavano eliminati come gli scarafaggi.

Da Wikipedia:

Dal 6 aprile alla metà di luglio del 1994, per circa 100 giorni, vennero massacrate sistematicamente (a colpi di armi da fuoco, machete pangas e bastoni chiodati) almeno 500.000 persone, secondo le stime di Human Rights Watch; il numero delle vittime tuttavia è salito fino a raggiungere una cifra pari a circa 800.000 o 1.000.000 di persone.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s