SIAMO FATTI COSÌ – Le cause della nostra malattia

00:31 1. MEDIA – Come decifrare quello che dicono in tv. Il loro linguaggio sembra non avere senso. Ci parlano di politici, economia, corruzione, crisi ecc. Non si capisce niente. Ma c’è del metodo in quella follia. La non chiarezza è voluta. Lo scopo è quello di allontanare la gente dalla politica. Di fargli credere che è roba per esperti. Ci pensiamo noi a questa roba complicata. Tu ritorna alle tue distrazioni, che tutto andrà bene.

02:01 2. ANALOGIA – Il nostro corpo può essere utile per decifrare tutto quel casino. Infatti se pensiamo al corpo umano come l’intera umanità e alle cellule come singoli individui, si possono vedere molte similitudini. Tutte le interazioni che noi abbiamo nella vita di tutti i giorni con le istituzioni, a lavoro, nei rapporti interpersonali ecc, sono simili a quello che avviene nel nostro corpo dove avvengono più o meno le stesse interazioni. Un po come facevano nel cartone animato “Siamo Fatti Così” che andava in onda qualche tempo fa, cercherò di spiegare in modo semplice con disegni tutti questi meccanismi, e far capire come sia tutto simile con quello che avviene in una comunità. 11:35 Qui spiego cosa avviene nel corpo umano se ogni singola cellula si comportasse come facciamo oggi fra di noi (dove siamo in continua competizione l’uno con l’altro).

13:35 3. Come fanno i ricchi, pur essendo meno in numero, a essere rappresentati meglio di tutti noi politicamente? Hai indovinato: compra la gente. Si fa amare con la potenza dei soldi.

18:21 4. Smantellamento e attacco da parte dei ricchi di tutte le organizzazioni (partitici, sindacali ecc) che il popolo aveva costruito per difendersi dagli imprenditori (che se non fosse ancora chiaro pensano solo ai soldi e se ne fregano se uno si ammazza di lavoro). In questo modo, senza nessuno a diffenderli nel posto di lavoro, toglierli anche quei pochi diritti che avevano conquistato, era più semplice. Beh, ci sono riusciti. Oggi ci sono operai che non gli si da il permesso per andare in bagno (perché perdono tempo prezioso) e sono costretti a fare pipì nei pannolini. Pensate che si fermeranno a questo?

23:37 5. Partiti che in teoria dovrebbero fare gli interessi dei lavoratori come PD o anche il recente M5S, in realtà non affrontano mai questa violenza e ineguaglianza che c’è oggi nel posto di lavoro. Se la prendono ancora con i singoli politici, invece di far vedere che è un problema di sistema che sono anni che genera gli stessi problemi.

33:12 6. Quali sono i bisogni primari di un essere vivente? Perché conviene a tutti noi il benessere di tutti.

39:49 7. Repressione in paesi dell’est Europa (Ucraina Lettonia, Estonia ecc) dove cresce l’attacco a chiunque osa mettere in dubbio il sistema capitalista. Minacce di morte, divieto di manifestare ecc. Questo modo di fare potrebbe essere adottato anche in paesi più occidentali nel caso il popolo si decida a protestare. L’apparente liberta di espressione che oggi abbiamo è dovuta al fatto che siamo innocui per il momento con la nostra critica (e spesso mal-indirizzata) potrebbe essere tolta da un momento all’altro.

44:25 8. AVVELENAMENTO DEMOCRATICO – Perché la gente oggi protesta per le scie chimiche? Perché si sono svegliati solo ora? Eppure il nostro mondo è pieno di veleni e di ingiustizie. Sono anni che il nostro stile di vita provoca ingiustizie e inquinamento in tutto il mondo. Ora che lo fa da noi tutto ad un tratto non va bene? Gli altri poveracci che lavoravano per pochi centesimi per permetterti il tuo stile di vita forse valevano meno? Quando erano loro ad avvelenarsi, nessuno sentiva il bisogno di protestare.

49:05 9. Banche. Per quale motivo penso che più che le banche noi dobbiamo rivedere il nostro stile di vita che richiede di conseguenza la presenza delle banche. Questo è il classico modo di pensare del nostro tempo. Faccio fuori lo sintomo (con una pillola magica) piuttosto di cambiare il mio stile di vita (risolvere il problema alla radice). Noi crediamo che possiamo avere tutte le distrazioni che il sistema ci da, senza dover pagare le conseguenze.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s