XXX

Donne, ribellatevi contro il vostro istinto che vi rende schiave di darla solo agli uomini ricchi belli però ignoranti. Fate un atto rivoluzionario andando controcorrente scegliendo l’uomo brutto, peloso e che non si fa le sopraciglia, non si profuma nemmeno (perché l’omo a da puzzà). Ecco mi offro volontario. Sono il classico sfigato senza soldi, senza lavoro: abusate di me. Ma vi immaginate che bello postare poi le foto a fianco ad uno sfigato su facebook e poter dire alle vostre amiche.. ma che dico.. al mondo intero quanto siete coraggiose, quanto siete speciali? VIA! È PARTITA LA R[LOVE]UTION FEMMINILE DEL III MILLENNIO!!
Fanne parte anche tu cliccando su sto c.. stoccolma è il titolo del brano in sottofondo. È di Rino Gaetano.
Da domani anche tu potrai fare come noi uomini che andiamo con chiunque… indistintamente: belle, brutte.. o “basta che respira” (respiro optional per alcuni evoluti). La tanto attesa uguaglianza fra i sessi sarà raggiunta.
Prima solo gli uomini potevano legalizzare il furto dei ricchi votando. Dal 1947 possiamo contribuire anche noi donne;
Prima solo gli uomini potevano prendersi il cancro ai polmoni fumando, ma dall’inizio del Novecento, dopo le proteste organizzate dalle società di tabacco, anche quel traguardo è stato raggiunto;
Prima solo gli uomini potevano farsi umiliare lavorando per un salario, ma dal dopoguerra, anche questa ingiustizia l’abbiamo sconfitta.
Dove ci porterà il futurò? Boh.. anzi BEEEEE

p.s. Se anche tu come me sei stufo di fare da te, depresso.. dotato di un organo riproduttivo perfettamente funzionante ma inutilizzato, hai un grande cuore disposto a contribuire alla causa. Clicca anche tu su sto c..colma di Rino Gaetano.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s