Comizio Partito Comunista 25/03/2017

Ieri a Roma ci sono state diverse manifestazioni chi contro, chi pro europa; chi nero, chi verde, chi blu, chi rosso. Piazza Venezia e Campidoglio erano blindate e off-limits per i manifestanti. I padroni erano liberi di festeggiare “l’anniversario dei Trattati di Roma”. Più di 5000 armati intorno alla zona per proteggerli. Solo i giornalisti presenti nella lista dei “cagnolini buoni” potevano entrare. Io ho provato ad entrare, mettendomi in fila con gli altri giornalisti fichi, belli sereni con il tesserino e la telecamera da 30 chili, però niente – solo cagnolini buoni – m’hanno detto. Come si fa a diventare un giornalista accreditato, ho chiesto? Ti devono prima castrare, m’hanno detto. Hmm.. Con il testosterone azzerato risolverei con il problema del guardare sempre il culo alle sconosciute per strada.. Ci devo pensare un po, gli ho detto.
Lascio il parco protetto dei padroni con i propri cani e mi diriggo alle manifestazioni. Lo spettro politico di scelta, era ampio: Potevo scegliere dall’estrema destra, all’estrema sinistra. Li ho visti tutti senza distinzione ideologica. Quello che m’interessava era che finalmente qualcuno faceva qualcosa. Quello che mi fa male è la morte totale che c’è in giro. Tutti comprati da questo stile di vita tutto apparenza e niente sostanza. Schiavi che sono stati programmati con il tempo a subire di tutto in privato e mostrarsi sempre sorridenti e profumati in pubblico. Programmati per odiare il
povero e ammirare il ricco. Insomma ho passato più tempo al comizio del partito comunista. Il clima era diverso dalle altre manifestazioni.. mi sentivo più a mio agio. Sono gli unici che guardano ai problemi attuali come un problema di sistema senza focalizzarsi ai singoli effetti, come fanno gli altri.

ILLUMINATOS – Il sistema operativo nella tua testa

ILLUMINATOS è il sistema operativo di un complottista. Tutti noi abbiamo un sistema operativo in testa che ci aiuta ad operare nel mondo. Scopri qual è il tuo sistema operativo.

Ecco Come Uscire dalla Crisi

Cosa succederebbe se avessimo la proprietà privata anche in famiglia? Questo è stato un video che ha richiesto molto lavoro. Sia mentale (da notare la mia modestia) nel cercare di spiegare in modo semplice il concetto della proprietà privata, sia tecnicamente con la preparazione dei disegni e dei modelli 3D. In quest’altro video spiego in dettaglio com’è nata l’idea: https://youtu.be/CudMf7FM2xM?t=25m45s

Coop a Campotosto

Tanto tempo fa, quando eravamo primitivi, senza carta d’identità e telefonini, la vita era dura. Dovevi fare di tutto: cacciare, costruire un rifugio, trovare da mangiare, non essere trovato e mangiato. Insomma, non era bello. Tra l’altro non era ancora stato inventato SKY, Gerry Scotti e Maria De Filippi, e la gente (per non rompersi le palle) era costretta a vedersi tutti i giorni e parlarsi dal vivo (non su facebook come facciamo oggi). Pensa che primitivi! Ma come facevano a vivere senza tv, calcio, uffici postali, traffico, cibo avvelenato, medicine… mah! Ma infatti vivevano poco, poverini. Massimo 40 anni, se gli andava bene.

Avevano solo una cosa in più rispetto a noi oggi.
La libertà.

Un “primitivo” lavorava quanto gli bastava per sostenere se stesso. Oggi (che ti piaccia o no) molti di noi lavorano più di quello che gli basterebbe per se stesso. Se lavori sotto padrone (qualsiasi sia la tua paga) stai lavorando più di quanto vieni pagato. Se il tuo padrone ti pagasse quanto veramente gli produci, chiuderebbe l’attività.

Tutta questa ricchezza di questo surplus (come viene chiamato) di lavoro in più generato della classe più povera, serve a mantenere in un modo o nell’altro le classi più ricche che, non so se c’hai fatto caso ma, lavorano un po meno di te.

– Ora stai calmo, Neo. Mi aspettavo questa tua reazione di rifiuto. Hai bisogno di riposare un po. Interrompi la lettura ora. Ricominceremo più tardi.
– No, NOOOO! rimettimi dentro! rivoglio Gerry, rivoglio Maria! Il surplus te lo devi ficc SPAWADRRAHAAMMEEEEE!!!
– Ora tu dormirai per 48 ore e non romperai più i coglioni.
– Morpheus, a proposito di coglioni.. quelle erano le palle. Me sa che non se risveja più questo.
– Tank, so quello che faccio.

Quindi quale sarebbe la soluzione? Torniamo a fare i primitivi? Eh, magari. Neanche quella è più un opzione per te, povero schiavo. La tua scelta è solo destra o sinistra, perché non ti sei mai sforzato per cercare un’alternativa.

Volevo parlarti di una possibile alternativa lavorativa al nord della Spagna che sembra strutturata in modo un po più umano, ma a chi cazzo lo dico? Sto parlando da solo qui.

Se qualcuno volesse approfondire, discutere… non abbiate paura, non vi mangio. Nemmeno io ho tutte le idee chiare ancora. Cerco solo di capire come uscire da questo schifo. Il video (sopra) l’ho fatto per un amico (Amerigo). Gli stavo spiegando quello che avevo capito del concetto di surplus e di una possibile alternativa a quello che ci offrono oggi. Nel video dico tante inesattezze, serve solo come spunto.